In che modo l'adeguamento delle voci influisce sui rendiconti finanziari?

Risposte

12/01/2020
Hillie Chevez

Introduzione alla regolazione delle voci

Le voci di regolazione sono voci di giornale contabile che convertono i record contabili di una società in contabilità per competenza. Una registrazione prima nota di rettifica viene in genere effettuata appena prima dell'emissione di un'azienda bilancio d'esercizio.

Per dimostrare la necessità di un adeguamento contabile, supponiamo che una società abbia preso in prestito denaro dalla sua banca il 1 ° dicembre 2016 e che il periodo contabile della società si concluda il 31 dicembre. Il prestito bancario specifica che il primo pagamento di interessi sul prestito sarà dovuto il 1 ° marzo 2017. Ciò significa che i registri contabili della società al 31 dicembre non contengono alcun pagamento alla banca per gli interessi dell'azienda sostenute dal 1 ° dicembre al 31 dicembre. (Ovviamente il prestito costa ogni giorno gli interessi passivi dell'azienda, ma il pagamento effettivo per gli interessi non avverrà fino al 1 ° marzo.) Per l'azienda dicembre conto economico per segnalare accuratamente la redditività dell'azienda, deve includere tutte le spese dell'azienda di dicembre, non solo le spese che sono state pagate. Allo stesso modo, per l'azienda bilancio il 31 dicembre, per essere precisi, deve riportare a responsabilità per gli interessi dovuti alla data di bilancio. È necessario un adeguamento in modo tale che gli interessi passivi di dicembre siano inclusi nel conto economico di dicembre e gli interessi dovuti al 31 dicembre siano inclusi nel bilancio del 31 dicembre. L'adeguamento verrà addebitato Interessi passivi e credito Interessi da pagare per l'ammontare degli interessi dal 1 ° dicembre al 31 dicembre.

Un'altra situazione che richiede una registrazione prima nota di rettifica si presenta quando un importo è già stato registrato nei registri contabili della società, ma l'importo è per più del periodo contabile corrente. Per illustrare, supponiamo che il 1 ° dicembre 2016 la società abbia pagato l'agente assicurativo $ 2,400 per la protezione assicurativa nel periodo dal 1 ° dicembre 2016 al 31 maggio 2017. La transazione da $ 2,400 è stata registrata nei registri contabili il 1 ° dicembre, ma l'importo rappresenta sei mesi di copertura e spese. Entro il 31 dicembre, un mese della copertura assicurativa e dei costi è stato esaurito o scaduto. Quindi il conto economico per dicembre dovrebbe riportare solo un mese di costi assicurativi di $ 400 ($ 2,400 divisi per 6 mesi) nella spesa assicurativa del conto. Il bilancio del 31 dicembre dovrebbe riportare il costo di cinque mesi della copertura assicurativa non ancora utilizzata. (Il costo non utilizzato viene definito come attività Assicurazione prepagata. Il costo esaurito viene indicato come Spese di assicurazione spese scadute.) Ciò significa che lo stato patrimoniale al 31 dicembre dovrebbe riportare cinque mesi di costi assicurativi o $ 2,000 ($ 400 al mese per 5 mesi) nel conto patrimoniale Assicurazione prepagata. Poiché è improbabile che la transazione da $ 2,400 del 1 ° dicembre sia stata registrata in questo modo, al 31 dicembre 2016 sarà necessaria una registrazione rettificativa per ottenere che il conto economico e il bilancio siano riportati in modo accurato.

I due esempi di regolazione delle voci si sono concentrati su spese, ma anche la modifica delle voci comporta ricavi. Questo sarà discusso più avanti quando prepareremo la registrazione delle voci del diario.

Per ora vogliamo evidenziare alcuni punti importanti.

Esistono due scenari in cui è necessario modificare le registrazioni prima nota per la pubblicazione del bilancio:

  • Nulla è stato registrato nei registri contabili per determinate spese o entrate, ma tali spese e / o entrate sono state effettuate e devono essere incluse nel conto economico e nel bilancio del periodo corrente.
  • Qualcosa è già stato inserito nei registri contabili, ma l'importo deve essere suddiviso tra due o più periodi contabili.

La regolazione delle voci comporta quasi sempre a

  • conto patrimoniale (Interessi passivi, Assicurazioni prepagate, Contabilità clienti, ecc.) e un
  • conto economico (interessi passivi, spese assicurative, ricavi per servizi, ecc.)

Rettifica voci - Conti cespiti

La rettifica delle voci assicura che sia lo stato patrimoniale sia il conto economico siano aggiornati sul contabilità per competenza. Un modo ragionevole per iniziare il processo è rivedere l'importo o il saldo indicato in ciascuno dei conti di bilancio. Utilizzeremo il seguente bilancio preliminare, che riporta i saldi dei conti prima di qualsiasi rettifica:

Cominciamo con i conti delle attività:

Contanti $ 1,800

Il conto in contanti ha un saldo preliminare di $ 1,800, ovvero l'importo nel libro mastro generale. Prima di emettere lo stato patrimoniale, è necessario chiedere: "È $ 1,800 il vero importo in contanti? È d'accordo con l'importo calcolato sulla riconciliazione bancaria?" Il contabile ha scoperto che $ 1,800 era davvero il vero saldo. (Se il saldo preliminare in contanti non concorda con la riconciliazione bancaria, in genere sono necessarie registrazioni. Ad esempio, se l'estratto conto includeva una commissione di servizio e una commissione di stampa dell'assegno, e non erano ancora stati registrati nei registri contabili della società, quelli gli importi devono essere inseriti nel conto Cash. Vedere l'argomento principale Riconciliazione bancaria per una discussione approfondita e illustrazione delle probabili voci di giornale.)

Crediti $ 4,600

Per determinare se il saldo di questo account è accurato, il contabile può rivedere l'elenco dettagliato dei clienti che non hanno pagato le loro fatture per beni o servizi. (Questo è spesso indicato come l'ammontare delle fatture di vendita aperte o non pagate e si trova spesso nella contabilità sussidiaria della contabilità clienti.) Quando tali fatture aperte sono ordinate in base alla data della vendita, la società può dire quanti anni hanno i crediti . Tale rapporto è indicato come invecchiamento dei crediti. Supponiamo che la revisione indichi che il saldo preliminare in Crediti di $ 4,600 è accurato per quanto riguarda gli importi che sono stati fatturati e non ancora pagati.

Tuttavia, in base alla contabilità per competenza, lo stato patrimoniale deve riportare tutti gli importi che la società ha il diritto assoluto di ricevere, non solo gli importi fatturati in una fattura di vendita. Allo stesso modo, il conto economico deve riportare tutti i ricavi che sono stati guadagnato—Non solo i ricavi che sono stati fatturati. Dopo un'ulteriore revisione, viene appreso che $ 3,000 di lavoro sono stati eseguiti (e quindi sono stati guadagnati) al 31 dicembre, ma non saranno fatturati fino al 10 gennaio. Poiché questi $ 3,000 sono stati guadagnati a dicembre, devono essere inseriti e riportati su i rendiconti finanziari per dicembre. Viene preparata una voce rettificativa datata 31 dicembre per ottenere queste informazioni sul bilancio di dicembre.

Per aiutarvi a comprendere come adattare le voci del diario, la doppia voce, i debiti e i crediti, ogni esempio di una voce di regolazione verrà illustrato con T-conto.

Ecco il processo che seguiremo:

  1. Disegna due T-account. (Ogni iscrizione a giornale comprende almeno due conti. Un conto da addebitare e un conto da accreditare.)
  2. Indicare i titoli degli account su ciascuno degli account T. (Ricorda che quasi sempre uno degli account è a conto di bilancio e uno sarà un conto economico. In una dimensione del carattere più piccola indicheremo il tipo di account accanto al titolo dell'account e indicheremo anche alcuni suggerimenti su debiti e crediti all'interno degli account T.)
  3. Inserire il saldo preliminare in ciascuno dei conti T.
  4. Determinare quale dovrebbe essere il saldo finale per il conto di bilancio.
  5. Apportare una modifica in modo che l'importo finale nel conto del bilancio sia corretto.
  6. Inserire lo stesso importo di rettifica nel relativo conto economico.
  7. Scrivi la voce di giornale di regolazione.

Seguiamo questo processo qui:

La voce di regolazione per Contabilità clienti in formato journal generale è:

Si noti che il saldo finale nell'Account crediti è ora di $ 7,600, l'importo corretto che la società ha il diritto di ricevere. Il saldo del conto economico è stato aumentato dell'importo di rettifica di $ 3,000, poiché anche questi $ 3,000 sono stati guadagnati nel periodo contabile ma non erano ancora stati inseriti nel conto dei ricavi per servizi. Il saldo dei ricavi per servizi aumenterà durante l'anno man mano che il conto viene accreditato ogni volta che viene preparata una fattura di vendita. Il saldo dei crediti aumenta anche se la vendita era a credito (al contrario di una vendita in contanti). Tuttavia, i crediti diminuiranno ogni volta che un cliente paga parte dell'importo dovuto alla società. Pertanto, il saldo dei crediti potrebbe essere approssimativamente pari all'importo delle vendite di un mese, se la società consente ai clienti di pagare le loro fatture in 30 giorni.

Alla fine dell'esercizio contabile, i saldi finali nei conti patrimoniali (attività e passività) proseguiranno con l'esercizio successivo. I saldi finali nei conti del conto economico (ricavi e spese) vengono chiusi dopo la preparazione del bilancio dell'esercizio e questi conti inizieranno il prossimo periodo contabile con saldi zero.

Fondo svalutazione crediti $0

(È comune non per elencare i conti con saldi di $ 0 sui bilanci.)

Sebbene il fondo svalutazione crediti non compaia nello stato patrimoniale preliminare, i contabili esperti si rendono conto che è probabile che alcuni dei crediti non possano essere incassati. (Ciò potrebbe verificarsi perché alcuni clienti avranno difficoltà impreviste, alcuni clienti potrebbero essere disonesti, ecc.) Se alcuni dei 4,600 $ dovuti alla società non verranno raccolti, il bilancio della società dovrebbe riportare meno di 4,600 $ di crediti. Tuttavia, anziché ridurre il saldo dei crediti per mezzo di un importo del credito, l'importo del credito verrà riportato in Indennità per i conti dubbi. (La combinazione del saldo del debito in Contabilità clienti e del saldo del credito in Indennità per conti dubbi è definita come valore netto di realizzo.)

Supponiamo che una revisione dei crediti contabili indichi che circa $ 600 dei crediti non saranno incassabili. Ciò significa che il saldo in Indennità per conti dubbi dovrebbe essere segnalato come un saldo di credito di $ 600 anziché il saldo preliminare di $ 0. I due conti coinvolti saranno il conto del bilancio Accantonamento per i conti dubbi e il conto economico Conto spese inesigibili.

La registrazione prima nota per assegno per conti dubbi è:

È possibile che uno o entrambi i conti abbiano saldi preliminari. Tuttavia, è probabile che i saldi siano diversi l'uno dall'altro. Poiché il fondo svalutazione crediti è un conto di bilancio, il saldo finale verrà riportato all'esercizio contabile successivo. Poiché le spese per crediti inesigibili sono un conto economico, il saldo non verrà riportato all'esercizio successivo. Le spese inesigibili inizieranno il prossimo anno contabile con saldo zero.

Forniture $ 1,100

Il conto Forniture ha un saldo preliminare di $ 1,100. Tuttavia, un conteggio delle forniture effettivamente disponibili indica che la quantità effettiva di forniture è di $ 725. Ciò significa che il saldo preliminare è troppo alto di $ 375 ($ 1,100 meno $ 725). Un credito di $ 375 dovrà essere inserito nel conto delle attività al fine di ridurre il saldo da $ 1,100 a $ 725. Il relativo conto economico è Spese per forniture.

La voce di regolazione per Forniture in formato journal generale è:

Si noti che il saldo finale delle risorse di asset è ora di $ 725, la quantità corretta di forniture che l'azienda ha effettivamente a portata di mano. Le spese di approvvigionamento del conto economico sono state aumentate della voce di adeguamento di $ 375. Si presume che la diminuzione delle forniture disponibili significhi che le forniture sono state utilizzate durante l'attuale periodo contabile. Il saldo delle spese per forniture aumenterà durante l'anno quando viene addebitato il conto. Le spese per le forniture inizieranno il prossimo anno contabile con saldo zero. Il saldo delle forniture di attività alla fine dell'esercizio contabile verrà riportato all'esercizio contabile successivo.

Assicurazione prepagata $ 1,500

Il saldo di $ 1,500 nel conto patrimoniale Assicurazione prepagata è il saldo preliminare. È necessario determinare il saldo corretto. L'importo corretto è l'importo che è stato pagato dalla compagnia per la copertura assicurativa che scadrà dopo la data di bilancio. Se una revisione dei pagamenti per l'assicurazione mostra che $ 600 dei pagamenti assicurativi sono destinati all'assicurazione che scadrà dopo la data di bilancio, il saldo dell'assicurazione prepagata dovrebbe essere di $ 600. Tutti gli altri importi devono essere addebitati alle spese di assicurazione.

La registrazione prima nota per l'assicurazione prepagata è:

Si noti che il saldo finale dell'asset prepagato è ora di $ 600, l'importo corretto dell'assicurazione che è stata pagata in anticipo. Le spese assicurative del conto economico sono state aumentate della voce di rettifica di $ 900. Si presume che la riduzione dell'importo prepagato sia stata l'importo utilizzato o in scadenza durante il periodo contabile corrente. Il saldo delle spese assicurative inizia con un saldo zero ogni anno e aumenta durante l'anno quando viene addebitato il conto. Il saldo alla fine dell'esercizio contabile nell'assicurazione prepagata passerà al successivo esercizio contabile.

Equipment $ 25,000

L'attrezzatura è un'attività a lungo termine che non durerà indefinitamente. Il costo delle attrezzature è registrato nel conto Attrezzature. Il saldo di $ 25,000 in attrezzature è accurato, quindi non è necessario accedere a questo account. Come conto delle attività, il saldo di debito di $ 25,000 verrà riportato al prossimo anno contabile.

Ammortamento accumulato - Attrezzatura $ 7,500

Ammortamento accumulato - L'attrezzatura è a conto contro attività e il suo saldo preliminare di $ 7,500 è l'importo di ammortamento effettivamente entrato nel conto da quando l'Apparecchiatura è stata acquisita. Il saldo corretto dovrebbe essere l'importo cumulativo dell'ammortamento dal momento in cui l'apparecchiatura è stata acquisita fino alla data del bilancio. Una revisione indica che al 31 dicembre l'ammontare accumulato dell'ammortamento dovrebbe essere di $ 9,000. Pertanto il conto Ammortamento accumulato - Le attrezzature dovranno avere un saldo finale di $ 9,000. Ciò richiederà un credito aggiuntivo di $ 1,500 per questo account. Il conto economico che è pertinente a questa voce rettificativa e che verrà addebitato per $ 1,500 è Spese di ammortamento - Attrezzature.

La voce di rettifica per Ammortamento accumulato in formato journal generale è:

Il saldo finale nel conto del cespite Ammortamento accumulato - Le attrezzature alla fine dell'esercizio contabile proseguiranno con l'esercizio successivo. Il saldo finale in Spese di ammortamento - Le attrezzature verranno chiuse alla fine del periodo contabile corrente e questo conto inizierà il prossimo anno contabile con un saldo di $ 0.

Aggiustamento delle voci - Conti di responsabilità

Note da pagare $ 5,000

Note Il debito è un conto passivo che riporta l'importo del capitale dovuto alla data di bilancio. (Eventuali interessi sostenuti ma non ancora pagati alla data di bilancio sono riportati in un conto di passività separato Interessi passivi.) Il contabile ha verificato che l'importo del capitale effettivamente dovuto è uguale all'importo che appare nel bilancio preliminare. Pertanto, non è necessaria alcuna voce per questo account.

Interessi da pagare $0

(È comune non per elencare i conti con saldi di $ 0 sui bilanci.)

Gli interessi passivi sono un conto passivo che riporta l'ammontare degli interessi che la società deve alla data di bilancio. I contabili si rendono conto che se una società ha un saldo in Titoli di debito, la società dovrebbe riportare un importo in Interessi passivi e negli interessi passivi. Il motivo è che ogni giorno che la società deve dei soldi, si stanno sostenendo spese per interessi e l'obbligo di pagare gli interessi. A meno che l'interesse non sia stato aggiornato, l'azienda dovrà sempre degli interessi al prestatore.

Supponiamo che la società abbia preso in prestito i $ 5,000 il 1 ° dicembre e accetti di effettuare il primo pagamento di interessi il 1 ° marzo. Se il prestito specifica un tasso di interesse annuo del 6%, il prestito costerà l'interesse della società di $ 300 all'anno o $ 25 al mese . Il 1 ° marzo la società sarà tenuta a pagare $ 75 di interesse. Nel conto economico di dicembre la società deve riportare un mese di interessi passivi di $ 25. Nel bilancio al 31 dicembre, la società deve dichiarare di dover pagare $ 25 al 31 dicembre per interessi.

La registrazione prima nota per gli interessi da pagare è:

È insolito che l'importo indicato per ciascuno di questi conti sia lo stesso. Nei prossimi mesi gli importi saranno diversi. Gli interessi passivi verranno chiusi automaticamente alla fine di ogni anno contabile e inizieranno il prossimo anno contabile con un saldo di $ 0.

È possibile pagare per questi account $ 2,500

Contabilità fornitori è un conto di responsabilità che riporta gli importi dovuti ai fornitori o fornitori alla data di bilancio. Gli importi vengono regolarmente inseriti in questo account dopo che una società ha ricevuto e verificato tutto quanto segue: (1) una fattura del fornitore, (2) sono stati ricevuti beni o servizi e (3) confrontato gli importi con l'azienda ordine di acquisto. Una revisione dei dettagli conferma che il saldo di questo conto di $ 2,500 è accurato per quanto riguarda le fatture ricevute dai fornitori.

Tuttavia, in base alla contabilità per competenza, lo stato patrimoniale deve riportare tutti gli importi dovuti dalla società, non solo gli importi che sono stati inseriti nel sistema contabile dalle fatture del fornitore. Allo stesso modo, il conto economico deve riportare tutte le spese sostenute, non semplicemente le spese che sono state inserite dalla fattura del fornitore. Per illustrare ciò, supponiamo che una società abbia effettuato $ 1,000 di riparazioni idrauliche alla fine di dicembre, ma la società non ha ancora ricevuto una fattura dall'idraulico. La società dovrà effettuare una registrazione rettificativa per registrare le spese e le passività nel bilancio di dicembre. La registrazione rettificativa coinvolgerà i seguenti account:

La voce di regolazione per Contabilità fornitori in formato journal generale è:

Il saldo dei conti di debito da pagare alla fine dell'anno verrà riportato al successivo esercizio contabile. Il saldo delle spese di riparazione e manutenzione alla fine dell'esercizio contabile verrà chiuso e il prossimo anno contabile inizierà con $ 0.

Salari da pagare $ 1,200

Il salario da pagare è un conto di responsabilità che riporta gli importi dovuti ai dipendenti alla data di bilancio. Gli importi vengono regolarmente inseriti in questo account quando vengono elaborate le registrazioni delle buste paga dell'azienda. Una revisione dei dettagli conferma che il saldo di questo account di $ 1,200 è accurato per quanto riguarda i libri paga che sono stati elaborati.

Tuttavia, in base alla contabilità per competenza, il bilancio deve riportare tutti gli importi delle retribuzioni dovuti dalla società, non solo gli importi che sono stati elaborati. Allo stesso modo, il conto economico deve riportare tutte le spese per il personale che sono state sostenute, non solo le spese derivanti dalla normale elaborazione delle buste paga. Ad esempio, supponiamo che il 30 dicembre sia una domenica e il primo giorno del periodo di gestione stipendi. I salari guadagnati dai dipendenti dal 30 al 31 dicembre saranno inclusi nell'elaborazione dei salari per la settimana dal 30 dicembre al 5 gennaio. Tuttavia, il conto economico di dicembre e il bilancio del 31 dicembre devono includere i salari per il 30-31 dicembre , ma non i salari per il 1-5 gennaio. Se i salari per il 30-31 dicembre ammontano a $ 300, al 31 dicembre è richiesta la seguente iscrizione rettificativa:

La registrazione prima nota per i salari è:

Il saldo di $ 1,500 in Salari dovuti è l'importo reale non ancora pagato ai dipendenti per il loro lavoro fino al 31 dicembre. I $ 13,420 di Spese salariali sono il totale dei salari utilizzati dall'azienda fino al 31 dicembre. L'importo dei salari sarà riportato a il prossimo anno contabile. L'importo delle spese salariali verrà azzerato in modo che il prossimo anno contabile inizi con un saldo di $ 0.

Ricavi non acquisiti $ 1,300

I ricavi non acquisiti sono un conto di responsabilità che riporta gli importi ricevuti da una società ma non sono ancora stati guadagnati dalla società. Ad esempio, se un'azienda richiede a un cliente con un rating creditizio scarso di pagare $ 1,300 prima di iniziare qualsiasi lavoro, la società aumenta il proprio patrimonio in contanti di $ 1,300 e dovrebbe aumentare i suoi ricavi non acquisiti di $ 1,300.

Man mano che la società svolge il lavoro, ridurrà il saldo del conto ricavi non acquisiti e aumenterà il saldo del conto ricavi ricavi per servizi dell'importo guadagnato (lavoro svolto). Una revisione del saldo dei ricavi non acquisiti rivela che la società ha effettivamente ricevuto $ 1,300 da un cliente all'inizio di dicembre. Tuttavia, durante il mese l'azienda ha fornito al cliente $ 800 di servizi. Pertanto, al 31 dicembre l'ammontare dei servizi dovuti al cliente è di $ 500.

Visualizziamo questa situazione con i seguenti account T:

La voce di regolazione per Ricavi non acquisiti nel formato journal generale è:

Poiché i ricavi non acquisiti sono un conto di bilancio, il saldo alla fine dell'esercizio contabile verrà trasferito all'esercizio contabile successivo. D'altra parte, i ricavi da servizi sono un conto economico e il saldo verrà chiuso al termine dell'esercizio in corso. I ricavi e le spese iniziano sempre il prossimo anno contabile con $ 0.

Ratei e risconti

Le voci di regolazione vengono spesso ordinate in due gruppi: ratei ed risconti.

Ratei

I ratei (o voci di adeguamento per competenza) comportano sia spese che entrate e sono associati al primo scenario menzionato nell'introduzione a questo argomento:

  • Nulla è stato registrato nei registri contabili per determinate spese e / o ricavi, ma tali spese e / o ricavi sono avvenuti e devono essere inclusi nel conto economico e nel bilancio del periodo corrente.

Ratei delle spese

Un contabile potrebbe dire "Dobbiamo accumulare gli interessi passivi sul prestito bancario". Tale affermazione è resa in quanto nulla è stato registrato nei conti per gli interessi passivi, ma la società ha effettivamente sostenuto interessi passivi durante il periodo contabile. Inoltre, la società ha una responsabilità o un obbligo per gli interessi non pagati fino alla fine del periodo contabile. Ciò che il commercialista sta dicendo è che deve essere registrata una registrazione prima nota di adeguamento per tipo di competenza.

Il contabile potrebbe anche dire: "Dobbiamo accumulare i salari guadagnati dai dipendenti domenica 30 dicembre e lunedì 31 dicembre". Ciò significa che è necessaria una registrazione rettificativa per tipologia di competenza in quanto la società ha sostenuto le spese salariali dal 30 al 31 dicembre, ma nulla verrà regolarmente inserito nei registri contabili entro la fine del periodo contabile il 31 dicembre.

Un terzo esempio è l'accantonamento della spesa per servizi pubblici. Le utility forniscono il servizio (gas, elettrico, telefono) e quindi fatturano il servizio fornito in base a un tipo di misurazione. Di conseguenza, la società dovrà sostenere le spese di servizio prima di ricevere una fattura e prima della fine del periodo contabile. Pertanto, è necessario effettuare una registrazione prima nota rettificativa per tipo di competenza al fine di riportare correttamente l'ammontare corretto delle spese per le utenze sul conto economico dell'esercizio corrente e l'ammontare corretto delle passività nel bilancio.

Ratei dei ricavi

I contabili usano anche il termine "ratei" o dichiarano che devono "maturare" quando discutono i ricavi che si adattano al primo scenario. Ad esempio, un commercialista potrebbe dire: "Dobbiamo maturare per gli interessi che l'azienda ha guadagnato sul suo certificato di deposito". In tale situazione, la società probabilmente non ha ricevuto alcun interesse né ha registrato alcun importo nei suoi conti, ma durante il periodo contabile la società ha effettivamente ottenuto entrate da interessi. Inoltre la società ha il diritto agli interessi maturati e dovrà elencarli come attività nel proprio bilancio.

Allo stesso modo, il contabile potrebbe dire: "Dobbiamo preparare una voce di adeguamento per competenza per i ricavi che abbiamo ottenuto fornendo servizi il 31 dicembre, anche se non saranno fatturati fino a gennaio".

risconti

I differimenti o le voci di rettifica di tipo differito possono riguardare sia le spese che i ricavi e fare riferimento al secondo scenario menzionato nell'introduzione a questo argomento:

  • Qualcosa è già stato inserito nei registri contabili, ma l'importo deve essere suddiviso tra due o più periodi contabili.

Differimento delle spese

Un contabile potrebbe dire: "Dobbiamo differire parte delle spese assicurative". Tale dichiarazione è resa perché la società potrebbe aver pagato il 1 ° dicembre l'intera fattura per la copertura assicurativa per il periodo di sei mesi che va dal 1 ° dicembre al 31 maggio. Tuttavia, al 31 dicembre viene utilizzato solo un mese dell'assicurazione. Pertanto, il costo dei restanti cinque mesi viene differito sul conto di bilancio Assicurazione prepagata fino a quando non viene spostato in Spese assicurative durante i mesi da gennaio a maggio. Se la società prepara bilanci mensili, ogni mese può essere necessario un adeguamento di tipo differito al fine di spostare un sesto del costo di sei mesi dal conto patrimoniale Assicurazione prepagata al conto economico Spese assicurative.

Il contabile potrebbe anche dire: "Dobbiamo differire parte del costo delle forniture". Questo differimento è necessario perché alcune delle forniture acquistate non sono state utilizzate o consumate durante il periodo contabile. Sarà necessaria una registrazione rettificativa per differire in bilancio il costo delle forniture non utilizzate e per avere effettivamente solo il costo delle forniture utilizzando essere registrato a conto economico. I costi delle forniture non ancora utilizzate sono riportati nel conto patrimoniale Forniture e il costo delle forniture utilizzate durante il periodo contabile è registrato nel conto economico Spese per forniture.

Differimento dei ricavi

I differimenti comportano anche entrate. Ad esempio, se una società riceve $ 600 il 1 ° dicembre in cambio della fornitura di un servizio mensile dal 1 ° dicembre al 31 maggio, il contabile dovrebbe "differire" $ 500 dell'importo su un conto di responsabilità Ricavi non acquisiti e consentire che $ 100 vengano registrati come ricavi del servizio di dicembre. I $ 500 in Ricavi non acquisiti verranno differiti fino a gennaio fino a maggio, quando verranno spostati con una voce di rettifica di tipo differito da Ricavi non acquisiti a Ricavi di servizio al prezzo di $ 100 al mese.

Evitare di modificare le voci

Se si desidera ridurre al minimo il numero di registrazioni di giornale di rettifica, è possibile disporre che le spese di ciascun periodo vengano pagate nel periodo in cui si verificano. Ad esempio, potresti chiedere alla tua banca di addebitare sul conto corrente della tua azienda alla fine di ogni mese gli interessi del mese corrente sul prestito della tua azienda dalla banca. In base a tale accordo, gli interessi passivi di dicembre saranno pagati a dicembre, gli interessi passivi di gennaio saranno pagati a gennaio, ecc. È sufficiente registrare il pagamento degli interessi ed evitare la necessità di un adeguamento. Allo stesso modo, la tua compagnia assicurativa potrebbe addebitare automaticamente sul conto corrente della tua compagnia ogni mese le spese assicurative che si applicano solo a quel mese.

Schifra
Tradizionalmente, le scuole e le agenzie di aiuti finanziari statali considerano solo quattro fattori nel determinare l'ammissibilità per borse di studio e borse di studio basate sui bisogni. Si riferiscono a questi con l'etichetta Cost of Attendance (COA).La copertura includeva tasse scolastiche e tasse obbligatorie, un'indennità di sussistenza (vitto e alloggio per le opzioni nel cam...

Lascia una recensione